L’Avv. Simone Padovani, svolge attività di consulenza legale e assistenza giudiziale a clienti, sia privati che imprese, principalmente nel campo del diritto civile e commerciale, sia per la prevenzione e la gestione delle problematiche ordinarie e delle operazioni straordinarie, che come difensore nelle controversie che giungono in giudizio, in mediazione, negoziazione assistita e/o arbitrato. Lo Studio collabora, inoltre, con medici legali di provata capacità e fiducia per le questioni specialistiche e colleghi in ordine a questioni e/o processi di carattere penale e/o giuslavoristico.

Diritto sanitario / Responsabilità del medico

Responsabilità civile da errore medico.
L’errore medico, consiste in un trattamento clinico errato, sia esso diagnostico e/o terapeutico, il quale comporta un peggioramento, anzichè un miglioramento, delle condizioni di salute del paziente. Tale errore legittima il paziente a poter esperire un’azione volta ad ottenere un risarcimento dei danni subiti.

Termini.

La vittima di un errore medico e/o i suoi familiari ed eredi possono richiedere il risarcimento per errore o negligenza medica ed eventualmente procedere con un’azione giudiziaria entro 10 anni dalla scoperta dell’errore medico, come stabilito dalla più recente Giurisprudenza.  Ovviamente ogni fattispecie è un caso a sè ma, fissando un appuntamento in studio con l’Avv. Simone Padovani  potrai valutare, senza impegno, se il Tuo caso abbia tutte le peculiarità per essere annoverato tra quelli  di malpractice medica e ricevere il giusto risarcimento.

L’errore medico, consiste in un trattamento clinico errato, sia esso diagnostico e/o terapeutico, il quale comporta un peggioramento, anzichè un miglioramento, delle condizioni di salute del paziente.
Tale errore legittima il paziente a poter esperire un’azione volta ad ottenere un risarcimento dei danni subiti.  Infatti, i casi in cui sia possibile procedere con la predetta azione, sono i più disparati e possono spaziare dall’errore e/o dal ritardo della diagnosi, piuttosto che dall’omissione di prescrizione di esami finalizzata ad approfondire le condizioni cliniche del paziente, finanche all’esecuzione errata degli interventi chirurgici.

Che fare nel caso si ritenga di essere vittima di un errore medico?

Il paziente che ritenga di  essere vittima di un errore medico dovrà necessariamente farsi parte diligente e raccogliere tutta la documentazione medica inerente la situazione clinica e/o chiedere copia della cartella clinica alla struttura ospedaliera e/o al medico al quale si era riferito rivolgendosi ad un legale che lo potrà assistere anche in questa fase preliminare. Successivamente tale documentazione sarà necessariamente portata al vaglio del medico-legale, il quale potrà confermare o meno l’effettiva presenza di una cd. malpractice medica,

Qualora venga effettivamente confermata la presenza di un errore medico sarà necessario procedere con

la richiesta di risarcimento da indirizzarsi ai soggetti responsabili.
Generalmente una volta ricevuta la cd. “lettera di messa in mora” i soggetti individuati quali responsabili si riferiranno rispettivamente al proprio Istituto Assicurativo che li assicura per la responsabilità civile verso i terzi.
Il paziente/danneggiato coadiuvato dal proprio legale di norma dovrà sottoporsi alla visita di un fiduciario incaricato dalle Compagnie Assicurative dei presunti responsabili, la quale potrà sfociare in un effettivo riconoscimento del danno subito piuttosto che in una contestazione del medesimo. Nel primo caso verrà intavolata una trattativa onde poter definire, sulla scorta delle risultanze delle perizie medico-legali, il risarcimento del danno.

Se, invece, l’Assicurazione e/o il Responsabile del danno non paga.

Il paziente/danneggiato potrà rivolgersi agli Uffici Giudiziari competenti per veder accolte le proprie ragioni.
Seppur, trattandosi di responsabilità sanitaria alla luce della Legge Gelli, sarà necessario prima esperire, un Accertamento Tecnico Preventivo finalizzato a cristallizzare l’effettivo danno subito ed a trovare, se possibile, una conciliazione fra le parti, pena l’improcedibilità della domanda in sede giudiziale.

Lo Studio Legale Padovani si occupa di diritto sanitario, e grazie all’ausilio di medici legali e periti specializzati nonchè ad una serie di casi di successo, ha maturato una consistente esperienza nel settore e può assistere le vittime di errore medico o i loro familiari ed eredi anche legando, seppur non gratuitamente, il proprio compenso al successo dell’attività. Fissa subito un appuntamento in studio per valutare se il Tuo caso o quello di un Tuo Caro rientri effettivamente in un caso di malasanità.

Richiesta informazioni

Compila il seguente modulo,
riceverai le informazioni richieste in breve tempo.

Hai bisogno di aiuto?

Chiamami e raccontami il Tuo caso, insieme valuteremo
la strategia più idonea per ottenere giustizia.

Tel. +39 045.8018021

Studio Legale Padovani
Corso Porta Nuova, 93
37122 Verona (VR)

T +39 045.8018021
F +39 045.595451

Seguici sui social